venerdì 10 febbraio 2017

Bimbo sperduto...


C'era una volta in cui ero da solo

Nessun posto in cui andare e nessun posto da chiamare casa

Il mio unico amico era l’uomo sulla luna

E anche lui a volte se ne andava via

Poi una notte, non appena chiusi gli occhi,

vidi un’ombra che volava in alto

lui venne da me con il sorriso più dolce

disse di volermi parlare per un po’

disse “Peter pan- è così che mi chiamano.

Io ti prometto che non sarai mai solo.”

E da quel giorno...

Io sono un bimbo sperduto dell’Isola che non c’è

Che di solito se ne va in giro con Peter Pan

E quando ci annoiamo giochiamo per il bosco

Sempre nascondendoci da Capitan Uncino

“Scappa, scappa, bimbo sperduto” mi dicono.

Lontano dalla realtà.

L’isola che non c’è è una casa per i bimbi sperduti come me
E i bimbi sperduti come me sono liberi

Lui mi spruzzò di polvere fatata e mi disse di credere 

Credere in lui e credere in me 

Insieme voleremo lontano in una nuvola di verde

Fino al tuo bellissimo destino

Mentre ci sollevavamo in volo sopra la città che non mi aveva mai amato

Mi resi conto che finalmente avevo una famiglia

In un momento raggiungemmo l’isola che non c’è

Tranquillamente i miei piedi colpirono la sabbia

E da quel giorno...

Io sono un bimbo sperduto dell’Isola che non c’è

Che di solito se ne va in giro con Peter Pan

E quando ci annoiamo giochiamo per il bosco

Sempre nascondendoci da Capitan Uncino

“Scappa, scappa, bimbo sperduto” mi dicono.

Lontano dalla realtà.

L’isola che non c’è è una casa per i bimbi sperduti come me

E i bimbi sperduti come me sono liberi

Peter pan, campanellino, wendy darling,

anche capitan uncino,

voi siete il mio libro di favole preferito

Isola che non c’è, ti amo tantissimo,

adesso sei tu la mia casa dolce casa

(sono) per sempre un bimbo sperduto finalmente

E per sempre dirò...

Io sono un bimbo sperduto dell’Isola che non c’è

Che di solito se ne va in giro con Peter Pan

E quando ci annoiamo giochiamo per il bosco

Sempre nascondendoci da Capitan Uncino

“Scappa, scappa, bimbo sperduto” mi dicono.

Lontano dalla realtà.

L’isola che non c’è è una casa per i bimbi sperduti come me

E i bimbi sperduti come me sono liberi

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...